ˮ

Perfection is not attainable, but if we chase perfection we can catch excellence.

- Vince Lombardi

Connettersi e costruire una relazione con i propri utenti. Questo è il motivo per cui le aziende scelgono di andare online con il loro sito web o ecommerce. Per farlo bene ci vogliono tanti piccoli pezzi, come in un puzzle. Uno di questi è sicuramente l’Email Marketing: il sistema che attraverso le Newsletter scrive e instaura un dialogo con il cliente dell’azienda.

Perché l’Email Marketing è la strategia giusta per una Pmi?

Perché è la scelta ideale per le piccole imprese che non hanno tanto budget da investire in una strategia di marketing più ad ampio spettro, ma vogliono comunque ottenere qualche risultato. E ai consumatori (quando sono fatte in un certo modo) le email… piacciono!

I social network sono un altro dei media consigliati per raggiungere i propri consumatori avendo a disposizione un budget relativamente piccolo, ma in un modo diverso. Gli indirizzi mail raccolti in una mailing list sono utenti selezionati e già interessati al nostro prodotto. Vogliono saperne di più, vogliono partecipare e scoprire cosa l’azienda ha da dire. In più? È conveniente! Per un consumatore, intendiamo. Possono riconnettersi con quell’azienda in ogni momento solo tramite il proprio smartphone, recuperando nelle mail eventuali coupon o offerte che possono aver perso.

Ai clienti inoltre piace l’idea di avere informazioni esclusive e offerte last minute. E l’Email marketing permette alle aziende di mandare in pochissimo tempo la notizia di un’offerta o una speciale opportunità da sfruttare dedicata ai suoi clienti più fedeli.

Come fare Email Marketing in modo corretto

Difficile che i consumatori apprezzino una comunicazione prepotente e invasiva, a nessuno piace essere sommerso di informazioni sempre uguali a se stesse e tutti i giorni. Studi mostrano che una volta a settimana (a volte anche ogni due settimane se non c’è a disposizione un contenuto di valore), vada più che bene. Una mail a settimana mantiene vivo il rapporto, senza diventare eccessivi.

Che tipo di email marketing scegliere? Gli utenti si iscrivono alle mail principalmente per ricevere coupon e offerte lampo, situazioni in cui sia possibile guadagnare qualcosa di eslusivo, un’estrema fiducia e curiosità nei confronti dell’azienda in questione e delle sue attività. E la possibilità di ricevere prima di tutti la notizia di un nuovo prodotto o servizio.

Una cosa che si tende a dimenticare ed è bene ricordare è che gran parte della fruizione di notizie avviene ormai tramite telefono. Non tutti gli utenti comprano da telefono, ma certamente un’altissima percentuale (il 48% per essere precisi) controlla la mail da questo piccolo schermo e il 69% elimina direttamente le email che non sono ottimizzate per essere lette fuori da un pc. Questa è la prima importantissima accortezza da avere per rendere l’email marketing il modo più efficace per aprire un canale di comunicazione one-to-one con i propri utenti.

Le altre? Ve le raccontiamo la prossima settimana!

Se volete fare un salto di qualità alla vostra azienda non vi resta che contattarci utilizzando il pulsante qui sotto.