Come aumentare le vendite del sito web? Usa il Neuromarketing!

come aumentare le vendite del sito web con il neuromarketin

Il Neuromarketing a discapito di un nome un po’ spaventoso, è solo un marketing più intelligente! Se ti stai chiedendo come aumentare le vendite del sito web, oltre a contattare la web agency più vicina, ti conviene leggere qui.

L’obiettivo per la maggior parte delle aziende e degli esperti di marketing è ovviamente ottenere risultati migliori spendendo il meno possibile: il neuromarketing può essere la risposta. Perché unisce l’acquisto alle emozioni e alle reazioni neurologiche provocate dallo stesso. Quindi il primo obiettivo è capire come funziona il cervello dei tuoi clienti e cosa influenzi le strategie di marketing dal punto di vista dei tuoi consumatori.

Come funziona il neuromarketing?

Rendere un contenuto coinvolgente, che sia il testo di presentazione del sito web o una descrizione di prodotto o ancora un articolo sul blog, significa capire come funziona il cervello di chi legge. I ricercatori di neuromarketing hanno creato una mappa che riguarda il nostro modo di pensare, dividendo il cervello in due parti. Per capire meglio come funzionano le chiameremo Sistema 1 e Sistema 2.

Il sistema 1 (a sinistra) è ciò che chiamiamo intuizione. È emotivo, automatico e ci permette di funzionare in modo efficace e rapido. Tuttavia, a causa della velocità con cui sono i processi, può portarci a commettere errori.

Il sistema 2 (a destra) è più cognitivo o ciò che chiamiamo pensiero. È più lento, più razionale e consapevole di sé. Ci sono meno errori rispetto al Sistema 1 perché ci è permesso di tornare sui nostri passi e correggere le cose se necessario.

Ora pensa a questa possibile situazione familiare: ti fermi in autostrada perché devi fare benzina, quando riparti hai fatto benzina, ma hai comprato anche da bere e un pacchetto di patatine. Non avevi bisogno né della bevanda né del pacchetto di patatine, ma semplicemente non hai resistito, “già che eri lì”. Questo avviene perché il 95% delle nostre decisioni di acquisto sono prese dall’intuizione o dal sistema 1.

Online vale lo stesso concetto: i copywriter e gli esperti di siti che lavorano nelle web agency più vicine, applicano costantemente queste strategie per fare appello al lato emotivo dei lettori.

Come aumentare le vendite del sito web? Prova questo!

Per aumentare i tassi di conversione, basta capire bene questo funzionamento. Le emozioni risiedono tutte nel cervello rettiliano, la nostra parte più antica, innescata da reazioni istintive. È lui l’obiettivo di ogni venditore, e si attiva con altrettante questioni che vivono nel passato.

Dolore o benessere

Siamo più portati come specie a evitare il dolore, a non farci male piuttosto che a sentirci bene. Gli esperti di marketing spesso partono dai problemi dei loro lettori per incorporarli nei loro contenuti. Un esempio è quello di Glovo, che permette di tracciare in ogni momento l’ordine effettuato e seguire il rider, per non dover provare quel senso di “smarrimento” del non sapere a che punto è l’ordine, tra quanto arriva, dove si trova.

I sensi dei tuoi lettori

Quante camere da letto hai in casa? Probabilmente hai cercato la risposta visualizzando la tua casa e contando: 2 al piano di sopra, una nel seminterrato, ecc.

Questo perché gli esseri umani sono pensatori visivi. Il nostro cervello reagisce in modo diverso alle immagini. Il 90% delle informazioni che vengono trasmesse alla nostra mente sono visive. Questo è un ottimo modo per capire come aumentare le vendite del sito web: attiva più sensi possibili, chiedi ai lettori di visualizzare un’azione mentre immaginano gusto, olfatto, suono e tatto.

L’effetto cheerleader

Una delle tattiche utilizzate praticamente da tutti gli scrittori di contenuti è l’effetto cheerleader. Quando pensi a una cheerleader, immagini automaticamente una persona energica e carina. Tuttavia, questa immagine è fuorviata: non è possibile che tutte le cheerleader siano belle, la loro forza è nel fatto che si muovono sempre in gruppo e che quel gruppo mandi un messaggio specifico (e positivo).

In marketing, questo si riscontra nel creare una community. Cose come le recensioni dei clienti e le foto di persone che utilizzano o interagiscono con i tuoi prodotti e servizi sono essenziali per renderli più desiderabili.

Il Neuromarketing: fallo per bene

Esternalizzando il lavoro a web agency che abbiano all’interno esperti SEO e di scrittura di contenuti, i tassi di conversione aumenteranno grazie all’applicazione di queste e altre voci del neuromarketing. La scienza aiuta sempre ad avere un vantaggio sulla concorrenza e riuscire finalmente a rispondere alla domanda su come aumentare le vendite del sito web.

Inizia ad hackerare il cervello dei tuoi lettori e convincerli ad agire! Contatta Bitnet web agency Roma!